[Novara] Provincia, la polemica sulle telecamere esce dall’aula

Botta e risposta tra i consiglieri di maggioranza di Provincia e Comune e il Pd: «Marnati, De Grandis e Piantanida vogliono “militarizzare” le scuole»

[Novara] Provincia, la polemica sulle telecamere esce dall’aula

Provincia, la polemica sulle telecamere esce dall’aula. La mozione presentata dal consigliere Ivan De Grandis circa la proposta di installazione di sistemi di videosorveglianza all’interno di nidi, scuole d’infanzia e istituti per disabili e anziani aveva generato un’accesa discussione durante il consiglio provinciale di martedì 26 febbraio quando i consiglieri d’opposizione avevano dichiarato la mozione priva di fondamento.

Il giorno seguente il consigliere provinciale Luca Piantanida aveva diramato un comunicato, anche a firma del consigliere comunale Matteo Marnati, nel quale dichiarava che «Per il PD in consiglio provinciale i fondi che si dovrebbero destinare alle telecamere dovrebbero essere impiegati per la formazione degli insegnanti che compiono violenze sui bambini, gli anziani e le persone diversamente abili perché sono “stressati”. Viene travisato il buon senso».

Tratto da La Voce di Novara

Categorie
TAGS
Condividi: