Uno Stato che fa guerra ai propri studenti

LPS. LiberiPensieriStudenteschi23 gennaio alle ore 18:36 · 

Riceviamo e diffondiamo

UNO STATO CHE FA GUERRA AI PROPRI STUDENTI!

Perchè purtroppo di questo si parla.
Quando giorno dopo giorno aumentano le scuole totalmente distrutte e gli studenti feriti a causa della struttura fatiscente si può iniziare a parlare di guerra.
Una gestione dell’istruzione che comunque rispecchia quella della linea generale del governo, come loro valorizzano la guerra in quanto a fondi, la guerra la fanno però a chi cerca di sviluppare il proprio pensiero critico e la propria istruzione andando a scuola.
Noi, come già dimostrato in piazza, non ci stiamo più a questa vergognosa indifferenza da parte delle istituzioni verso ciò che succede agli studenti.
Non possiamo dover avere paura di andare a scuola, come è successo di recente a Torino all’istituto Colombatto, dove è crollato un pezzo di controsoffitto ferendo una studentessa, come se fosse normale.
Dato che questo stato vuole farci guerra, l’unica risposta deve essere la resistenza unitaria da parte di tutti gli studenti che questo mondo lo vivono ogni giorno!
LO STUDENTE PAURA NON NE HA!

LPS. LiberiPensieriStudenteschi

Categorie
TAGS
Condividi: